3 principio del swing trading in analisi tecnica

.

Cari amici traders,

dopo aver visto i primi due principi dell’analisi tecnica in relazione ai pattern che noi solitamente usiamo in Borsa, passiamo ad analizzare il 3 principio dell’analisi tecnica ed in particolare del swing trading.

Un trend proseguirà fino a raggiungere un massimo di acquisto o di vendita. In genere questo fenomeno è contraddistinto da un aumento di volatilità e di volume. Deve verificarsi un deciso incremento del range che superi le barre precedenti. Un massimo di acquisto o di vendita indica che ha trovato controparte anche l’ultimo acquirente o venditore. Poi, in genere, il mercato avvia un processo di sostegno e di verifica intrapresa dal mercato man mano che la volatilità crea oscillazionu allettanti per gli operatori. L’emotività del pubblico è elevata, in quanto poche persone si sentono a loro agio in presenza del nuovo livello di prezzo.

Operare sulle correnti trasversali che si verificano dopo l’esaurimento di un movimento instaura un ottimo ambiente per lo swing trading, in quanto le occasioni si presentano sia sulle posizioni lunghe sia sulle posizioni corte del mercato. Man mano che prende forma un’ampia fase laterale, configurazioni a zig-zag e a V, piuttosto che a molla a spirale o a molla elastica, creano i livelli di supporto e resistenza. Il trader a breve ha proprio il compito di rilevare queste regioni di resistenza e di supporto, perchè è proprio in questi punti che è possible minimizzare il rischio. Una volta definiti supporto e resistenza, il range del emrcato tenderà a contrarsi, man mano che si avvia il lunog processo di riconsolidamento verso un punto di equilibrio.

Un mercato che registra un’inversione molto netta, dopo un massimo di acquisto o di vendita, ha in effetti attuato un’inversione con una formazione a V, che è una delle figure tecniche più potenti. Essenzialmente, si è creato un vuoto in direzione opposta e l’impulso del mercato inverte radicalmente la sua direzione senza il normale periodo di consolidamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi