Aggiornamento del nostro portafoglio

.

Cari amici lettori,

stavamo monitorando una serie di titoli interessanti e proprio nel tardo pomeriggio abbiamo messo in portafoglio un titolo del settore a larga capitalizzazione. Vedremo nelle prossime giornate come si comporterà e vi terrò aggiornati al riguardo.

Per quanto riguarda l’indice Ftse Mib, nonostante l’incertezza politica che regna in Italia, il quadro grafico non si è rovinato e l’impostazione rimane sicuramente rialzista. In particolare il grafico sembra consolidare al rialzo e sopra la resistenza dei 20.600 punti di indice si avrà il via per un nuovo e importante rally di Borsa.

Al contrario, sotto i 20.100 punti, si avrà un primo segnale ribassista.

Per le prossime giornate di contrattazione dobbiamo quindi monitorato quale sarà la direzione che l’indice Ftse Mib vorrà prendere e quindi orientarci di conseguenza. Se l’indice romperà al ribasso andremmo a selezionare i titoli più deboli per andare in short selling, se invece romperà la resistenza andremmo a comprare i titolo più forti e più competitivi.

Naturalmente molte persone faranno il contrario di quello che ho sopra indicato. Bene, vi è un’altissima probabilità che questi investitori perdano buona parte del proprio capitale e questo è quello che succede a quasi il 98 % delle persone che investe in Borsa. Noi, per fortuna, siamo in quella piccola percentuale con il segno + davanti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi