Ancora ribassi in Borsa…

.

Cari amici lettori,
l’euforia è durata proprio 2 giorni! E oggi è ripartito ancora una volta un ribasso corposo che ha portato il nostro indice ai minimi di periodo.
Diamo un’occhiata alla chiusura delle borse europee:
Indice Spagnolo Ibex – 3,58 %;
Ftse Mib – 3,43 %;
Indice tedesco Dax – 2,36 %;
Indice francese Cac40 – 2,47 %;
Indice inglese Ftse100 – 1,03 %.
Ancora una volta sono stati quindi i paesi del Sud Europa per le solite problematiche: debito pubblico, Spread, economia in recessione, economia cinese che frena, mancato pareggio di bilancio dei vari paesi, Germania che pensa solamente per la propria economia e… chi più ne ha più ne metta.

A noi interessa in particolar modo la Borsa e quindi non perdiamo il filo del discorso.

Il nostro indice Ftse Mib, come stavo dicendo, è ai minimi di periodo e si trova a cavallo delle resistenza dinamica di medio periodo che è già stata testata altre 2 volte in un anno. Dal test sulla resistenza sono scaturiti due importanti rialzi, vedremo…
Sotto i minimi di questa settimana si avranno ulteriori ribassi anche importanti che andranno a testare i sottostanti supporti. Vi posto il grafico in allegato…

indice italiano Ftse Mib

Come sappiamo il nostro indice italiano è composto principalmente da Banche e quindi anche le Banche hanno subito questi corposi ribassi. E proprio l’agenza di rating Moody’s, pochi minuti fa, ha annunciato di poter emettere il nuovo giudizio sulle banche europee da maggio e non da questo fine settimana come previsto…

La nostra operatività intanto non è stata intaccata da quest’ultimo pederoso ribasso di Borsa perchè eravamo completamente flat: cioè seguendo i segnali di trading il nostro portafoglio era completamente vuoto. Stiamo monitorando comunque una serie di azioni che potrebbero far bene, a determinate condizioni, sulla nostra Borsa Italiana…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi