Ancora strumenti finanziari

.

Per accrescere la nostra cultura finanziaria dobbiamo rimanere aggionati sui nuovi strumenti finanziari che si affacciano a Piazza Affari o analizzare quelli già presenti nella borsa italiana.

Diamo un’occhiata ad alcuni etf che, forse, ad alcuni non sono noti. Una piccola premessa: gli etf non devono necessariamente avere per sottostante solo azioni o indici ma anche titoli di stato e obbligazioni.

Ad esempio il Lyxor Etf EuroMTS AAA Government Bond investe in più di 120 titoli di Stato dell’area Euro e con rating AAA. Il suo Isin è FR0010820258 e le commissioni annue sono dello 0,165 %. Questo potrebbe essere un buon strumento finanziario per chi non vuole rischiare assolutamente e con un rendimento nella media.

Per chi desidera un rendimento più elevato ma proporzionale al rischio vi è il Markit iBoxx USD Liquid Emerging Markets Sovereigns il cui isin è FR0010967323 . Questo etf investe in titoli di Stato di paesi emergenti in valuta dollari ed il cui rating è nelle categorie A e B.

Chi invece desidera mantenere i propri risparmi al riparo dall’inflazione ma con un rischio basso può pensare di utilizzare l’etf Lyxor EuroMTS Inflation Linked con spese di gestione annue dello 0,20 % ed Isin Fr0010174292 . In questo caso vengono sfruttati i titoli di Stato in valuta euro sempre dell’area euro.

Ci sono anche degli etf, non solo suddivisi per Stato, ma anche per tipologia e settore degli investimenti.

Lyxor Etf MSCI World Financials TR con Isin LU0533032859 e costi di gestione dello 0,40 % investe in più di 300 azioni internazionali del settore.

Come abbiamo visto quindi gli etf stanno dando un duro colpo agli investimenti in fondi comuni che, al contrario, hanno pesanti costi di gestione annuali intorno al 3 – 5 %. Queste percentuali rischiano di “mangiare” in tutto o in parte l’eventuale performance positiva. E pensare che quando ci rechiamo in Banca subito i promotori finanziari non vedono l’ora di piazzarci qualche bel PAC su un fondo, in esclusiva magari, della Banca stessa! 

 

 

 

Un pensiero su “Ancora strumenti finanziari

  1. Ho ancora un paio di euro da mettere sotto il materasso.
    Puoi darmi, con parole semplici, qualche dritta matematica e pratica in più su questi luxor (tipo di rendita, % di guadagno, dove vederlo e dove comprarlo, ecc…).

    ok che il rating AAA è buono, ma può bastare per star tranquilli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi