Andamento del Ftse Mib a gennaio 2016

.

Il rally delle Borse a Natale non c’è stato! Anzi, a dicembre 2015 le azioni di Borsa non hanno ben performato e la perfomance dell’ultimo mese dell’anno è sicuramente negativa.

Passiamo oltre e diamo un’occhiata all’impostazione del Ftse Mib, indice della Borsa italiana, nel mese di gennaio. Al momento che scrivo il Ftse Mib è in sostanziale pareggio ma le ultime giornate sono state all’insegna del ribasso.

Queste sono le domande che ci poniamo ora:

  • Come si comporterà la Borsa italiana a gennaio 2016?
  • Le azioni italiane sono sottovalutate e conviene acquistarle ora?

Nessuno può prevedere l’andamento della Borsa! Esistono solamente dei metodi che ci aiutano ad avere un comportamento disciplinato nell’acquistare o vendere le azioni. E il nostro metodo ci ha dato una grande soddisfazione: a differenza di molti traders inesperti, noi e i nostri lettori attivi, non abbiamo perso nemmeno 1 euro a causa degli ultimi crolli di Borsa.

Molti altri investitori, invece, si trovano con importanti perdite già nella prima settimana dell’anno.

Passiamo ora all’analisi dell’andamento del Ftse Mib e andiamo a vedere l’attuale impostazione grafica dell’indice nazionale. L’indice si trova ora sotto i 20.000 punti e vi è stata la rottura dell’importante supporto che ho individuato a livello di 20.200 punti e che ho evidenziato con una spessa linea blu. Possiamo senza ombra di dubbio dire che il quadro grafico è poco promettente e non conviene buttarsi allo sbaraglio: si rischia di perdere solamente parte del capitale.

In casi come questi si deve avere la certezza di operare con criterio oppure è meglio rimanere alla finestra. Noi invece abbiamo individuato alcuni titoli italiani che, a determinate condizioni, potrebbero portare delle belle soddisfazioni.

E voi invece? Che titoli avete in portafoglio? Avete superato indenni i recenti crolli di Borsa? Attendiamo ansiosi i vostri commenti!

Un pensiero su “Andamento del Ftse Mib a gennaio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi