Andamento e previsioni sulle azioni Intesa San Paolo

.

Cari amici lettori,

nell’ultimo post Laura ci aveva illustrato il bilancio 2013 di Intesa San Paolo e le prospettive per il 2014 sempre del gruppo bancario nostrano. Avevamo indicato che avremmo iniziato anche questo tipo di analisi sui titoli azionari coniugando sia analisi tecnica sia analisi fondamentale per prevedere e possibilmente anticipare il mercato.

In questo post quindi lasciamo spazio all’analisi grafico sulle azioni Intesa San Paolo. Immediatamente vado a postare il grafico aggiornato alla giornata di chiusura di venerdì 2 maggio 2014 (chiusura a 2,46 Euro identica a quella del giorno precedente).

Come potete osservare dal grafico, Intesa San Paolo è cresciuta del 80 % circa passando da 1,40 euro a ottobre 2013 sino ai massimi di periodo che sono stati aggiornati ad aprile 2014. La salita è stata praticamente in linea retta ed è stata sostenuta in due casi da minimi e massimi crescenti come da manuale.

La rottura del supporto dinamico di breve periodo darebbe un brutto segnale negativo.. ma abbiamo già imparato nei passati post (vedasi swing trading) che è più facile che un titolo continui nella stessa direzione piuttosto che avvenga un’inversione di tendenza..

Non entrerei comunque in acquisto sulle azioni Intesa San Paolo poiché vi sono altri titoli che stiamo monitorando e che hanno un miglior rapporto rischio – rendimento. Per ulteriori info inviate mail a info@pillolediborsa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi