Banche europee hanno già pagato 57 miliardi in spese legali

.

Le spese legali delle più grandi banche europee sono ammontati a € 57 miliardi di Euro dall’inizio della crisi finanziaria.

Dal settembre 2008, le maggiori banche europee hanno accumulato le spese di beghe legali di circa 18,5 miliardi di euro tra azioni penali e richieste di risarcimento. A questa cifra vanno aggiunti ancora oltre 23 milioni di risarcimento per i clienti del Regno Unito – che comprende coloro a cui sono stati vendutie assicurazione mutuo fraudolente – e 15,5 miliardi di euro per altre sanzioni.

Inoltre, secondo Bloomberg, il prezzo totale dei risarcimenti potrà essere superiore, dato che ci sono diversi obblighi di legge che non sono pubblici.

“Le banche hanno seguito in modo aggressivo, molto orientato a restituire il modello di business praticato prima della crisi […]”, ha detto a Bloomberg Martin Hellmich, docente di gestione del rischio e regolamentazione nel School of Finance & Management di Francoforte. “Ora stanno pagando per quel passato”, ha concluso.

Sono nel capitolo anche i ‘peccati’ del denaro sporco delle banche per evitare le tasse, la non divulgazione dei rischi connessi con gli  ‘swap’ e la manipolazione dei mercati per il profitto.

Dall’inizio della crisi finanziaria globale, le sei maggiori banche statunitensi, guidati da JPMorgan Chase & Co. e Bank of America hanno già stanziato più di 100 miliardi di dollari (74 miliardi di euro) da spendere per gli avvocati difensori per procedimenti giudiziari.

In Europa, la Lloyds, il più grande creditore ipotecario nel Regno Unito, e Deutsche Bank, la più grande banca d’investimento in Europa, sono state le due istituzioni che hanno sofferto maggiormente le questioni giuridiche.

I pagamenti hanno colpito i profitti delle banche e gli sforzi per bilanciare il patrimonio delle istituzioni finanziarie in rovina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi