Borsa italiana ancora debole

.

Cari amici lettori,
non vi sono attualmente particolari e sostanziose novità per coloro che si interessano di guadagnare con il trading.
La situazione economico – finanziaria è la solita: nessuno (politica compresa) non è assolutamente intenzionata a risolvere gli annosi problemi che, di tanto in tanto, si ripresentano.

Diamo un’occhiata al grafico dell’indice Ftse Mib e facciamo, questa volta, un’analisi dettagliata del nostro indice azionario principale. In alto vi posto, come al solito, il grafico del Ftse Mib con la quotazione aggiornata di oggi lunedì 26 novembre.
Il nostro indice Ftse Mib si trova attualmente a 15.500 punti e sembra stia disegnando un massimo di breve periodo. Ma andiamo con logica: il massimo di medio periodo si trova a 16.700 punti. Da quella quotazione il nostro indice ha cominciato a scendere e, come da manuale, ha disegnato una serie di minimi e massimi decrescenti. Quest’ultimo movimento è segnale di un trend al ribasso. Siamo quindi attualmente in una fase ribassista che si poteva anche cavalcare con un etf a doppia leva al ribasso (ad esempio il Lyxor etf Xbear).

L’impostazione positiva del Ftse Mib ci sarà solamente quando l’indice si spingerà oltre la resistenza posta a 15.900 punti. Solamente sopra questa quota ci saranno segniali di forza.
Per quanto riguarda i singoli titoli ne stiamo monitorando alcuni che, nel breve periodo, potrebbero dare ottime soddisfazioni. Ci vogliono comunque pazienza, nervi saldi, freddezza ed una buona dose di esperienza per sopravvivere facendo trading in questi mercati. Gli improvvisati o coloro che fanno trading senza alcuna esperienza rischiano di lasciarci le penne (perdere buona parte del loro capitale).

Restate comunque sintonizzati sul nostro sito di trading perchè nei prossime post ci saranno delle novità per quanto riguarda i contenuti (videoanalisi di titoli interessanti anche a richiesta, formazione di base di analisi tecnica applicata e il consueto sguardo sul nostro Ftse Mib)!

Un pensiero su “Borsa italiana ancora debole

  1. Luxor pur troppo e un market maker che spesso mette il ditto nella marmelata …e una tantum svuota
    mezzo baratollo .Mi riferisco all xbearMib e Xbear euro 50 che dalle 9,05 alle 9,10 con il mercato tranquillo fa un tuffo di 8% (alla lettera rimane uguale) e spazza via i risparmi di tanti che hanno
    un stop loss……(nello specifico da 41,8 apertura ..in 5min 39,2 e poi su a 42 ….o il lev 7,12 giu 6,8
    e in 5min su
    a questi livelli del mib Xbear doveva essere a 60-80 euro ma invece e 28
    Non si comporta meglio con il lev x2
    penso che con i strumenti che hai potrai vedere che si comporta come un avvoltoio
    con simpatia e grazie per le tue analisi ma per me Luxor mai piu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi