CANDLESTICK – CANDELE GIAPPONESI

.

Cari Amici,
lo sapevate che l’uso dei grafici a candele ebbe in origine in Giappone? Dato che in quei tempi (1700) non esisteva o quasi moneta, il riso rappresentava un mezzo di scambio. I signori feudali depositavano il riso nei magazzini di Osaka e vendevano o commerciavano liberamente al suo posto i corrispondenti contratti. Pertanto, il riso divenne il primo mercato dei future.
Nel corso del 1700, Munehisa Homma, un commerciante di riso di famiglia benestante, studiò tutti gli aspetti del commercio del riso, dai fondamentali, come le condizioni metereologiche, alla psicologia del mercato.
Di conseguenza, dominò i mercati del riso e accumulò un’enorme fortuna! (tratto da “Candlestick” di S.Nison)

2 pensieri su “CANDLESTICK – CANDELE GIAPPONESI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi