E’ IMPROBABILE che l’euro possa scomparire nel 2012

.

Cari amici lettori,
vi sono alcune notizie che provengono dal mondo economico, finanziario e politico internazionale che non mi piacciono per nulla e vi indico quali sono:

  1. Una è la seguente frase detta venerdì a mercati ancora aperta dal direttore generale del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde: “E’ IMPROBABILE che l’euro possa scomparire nel 2012“. I sinonimi di improbabile riportati da tutti i vocabolari sono dubbio, incerto. Direi che questa frase da poco pronunciata dalla Lagarde è veramente imblematica e fa veramente paura. Sino a qualche giorno fa si rincorrevano le frasi “La caduta dell’euro è impossibile” “L’euro non potrà mai morire”:
  2. Al 4 gennaio 2012 risale il record dei depositi overnight da parte degli Istituti di Credito europei che hanno pensato bene di depositare la propria liquidità presso la Banca Centrale Europea al tasso di circa 1 % anzichè prestare soldi alle attività oppure investire i soldi in titoli di stato con rendimento attuale molto interessante. Quindi le Banche hanno paura di perdere i loro soldi. Paura di cosa? Forse di un evento inaspettato ma non troppo?

Lasciamo perdere per il momento la situazione economica e finanziaria internazionale e direi che possiamo procedere con l’analisi dei nostri mercati. Novità non ci sono. I livelli di supporto e resistenza ve li ho già indicati.

Per quanto riguarda il nostro paniere principale emblematica è la situazione delle azioni Unicredit che, guarda caso, avevo indicato proprio qualche giorno fa e proprio prima dei recenti crolli. Sono un mago? Ho delle notizie privilegiate? Assolutamente no! Sono un trader che vaglia le notizie e soprattutto cerca i dati di fatto con semplicità (semplice è la Borsa: o i titoli salgono o i titoli scendono).
Ecco allora il disastroso grafico delle azioni Unicredit dalle quali, sono mesi, che predico di starne veramente lontani. Comunque vaglieremo la situazione e saremo pronti a seguire il titolo e a verificare qualche opportunità speculativa da prendere.

crollo delle azioni unicredit

3 pensieri su “E’ IMPROBABILE che l’euro possa scomparire nel 2012

  1. Salve, ho delle obbligazioni Unicredit tv cap & floor con scadenza 15.01.2016, visto come stanno andando le cose ad Unicredit, c’è il rischio che la banca non sia in grado di onorare gli impegni di pagamento?

  2. Scusa il fuori tema Emanuele ma con il titolo che abbiamo in portafoglio cosa consigli ? stop rigido o rischiare fino alla chiusura visto che ha un poco recuperato?

  3. Per Francesco: l’andamento delle azioni è preoccupante. Non onorare il pagamento delle obbligazioni significa default e in questo momento non darei nulla per scontato.
    Per Riccardo: ti ho risposta via mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi