Falck Renewables

.

Cari amici lettori,
i mercati azionari sono ancora attualmente in congestione e non hanno ancora preso una direzione precisa. Penso comunque che manchi poco per vedere se i mercati avranno intenzione di salire oppure di scendere. Potremmo scegliere se cavalcare il rialzo o il ribasso anche del nostro indice Ftse Mib con azioni o etf. Ricordate comunque che non bisogna aver fretta, i traders vincenti sanno aspettare, non bisogna sempre investire 365 giorni all’anno e tutto il nostro capitale e non abbiate paura di perdere occasioni: la Borsa è sempre aperta e le occasioni ci sono e ci saranno sempre. Poi meglio un mancato guadagno che una perdita certa!

Come titolo interessante vi segnalo Falck Renewables. Cosa tratta Falck Renewables? Non lo so, non mi interessa e non lo voglio sapere: questo è uno dei miei motti, nel senso che non scelgo i titoli in base al nome o a cosa producono ma al loro grafico. In questo modo non sono assolutamente condizionato dall’esterno, non mi fisso su alcuni titoli in particolare e posso avere maggiori oppurtinità di trading.
Diamo un’occhiata al grafico di medio periodo di Falck Renewables:

A fine del 2010 i titoli di Falck Renewables si trovavano alla quotazione di circa 3,00 Euro e sono scese, con chiaro trend ribassista, sino alla quotazione di 0,80 Euro circa. I volumi durante questa discesa sono stati bassi. Dallo scorso settembre ad oggi le quotazioni sono rimaste praticamente inalterate e i volumi invece sono cresciuti a dismisura. Sembra proprio un’accumulazione da manuale. I volumi ieri, durante il rialzo del 9 %, sono stati veramente eccezionali!
Se avete la possibilità andate a visualizzarvi il grafico di medio periodo in ottica settimanale ed avrete la conferma di una potenziale accumulazione sul titolo Fack Renewables.
Gli svantaggi di investire in questo momento in Falck Renewables? Non abbiamo ancora la conferma decisiva dell’accumulazione, il titolo potrebbe avere bisogno anche di mesi per salire e l’investimento non è adatto al buon padre di famiglia. Osserviamo il titolo quindi in ottica di istruzione…

3 pensieri su “Falck Renewables

  1. Falck non è scesa per un trend ribassista ad minchiam.

    La società è il risultato della fusione di Actelios S.p.A. con la proprietaria della medesima, Falck S.p.A. con relativo assorbimento dei debiti della holding.

    Una gestione scriteriata da parte di un management che è stato azzerato dalla terza generazione dei Falck ha portato l’azienda in condizioni pessime.

    L’indebitamento è alto ma ha degli impianti produttivi interessanti tra cui il termovalorizzatore di Trezzo sull’Adda e alcuni impianti per biomasse.

    E’ possibile che ci sia una crescita di valore ma io non ci metterei un euro, nonostante quello che è successo ieri.

  2. Mi permetto: non mi interessa la crescita di valore della Società, ecc…
    Tutte le informazioni che il popolino (me compreso) è in possesso non sono informazioni di prima mano. Ti consiglio quindi di lasciar perdere la spicciola analisi fondamentale…
    Vedremo più avanti se si è trattato o meno di accumulazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi