Fitch declassa l’ Italia

.

Cari amici lettori,
a detta di molti economisti dovrebbe arrivare, come sempre alla chiusura dei mercati finanziari, il declassamento del rating dell’Italia da parte della terza agenzia di rating. Vedremo se sarà così. Gli esperti ritengono che un declassamento del rating italiano sia già scontato quindi positivamente sarebbe visto una leggera riduzione o un mantenimento dello stesso rating. Come reagiranno i mercati? L’ultima volta avevo previsto che il secondo declassamento di fila del rating italiano non avrebbe portato buona aria sui mercati. E mi sono sbagliato… Le previsioni non fanno per me e quindi mi limito a fare ciò per il quale sono portato e cioè trading sulle azioni italiane con i segnali di trading !

Per quanto riguarda il mercato italiano direi che siamo ad un punto cruciale. Ci stiamo avvicinando alla resistenza (anzi siamo già molto vicini) che ho più volte segnalato e la cui rottura potrebbe proprio dare una spinta al mercato azionario italiano. La resistenza posta a 16.000 – 16.200 punti. Sopra questa soglia di forza si potrebbe avere un ottimo segnale di ingresso per alcuni titoli italiani: potremmo quindi essere davanti ad uno strong buy sul mercato azionario italiano.

Per i singoli titoli come siamo messi: ce ne sono alcuni che sono particolarmente interessanti sul profilo del medio – lungo termine ma per ora ci limitiamo, considerate le continue news e rumors che provengono dai vari fronti politici, economici e finanziari, ad operare con metodo e disciplina sui titoli interessanti.

Alcuni mi continuano a chiedere se il titoli Unicredit sia un titolo interessante in ottica di medio e lungo periodo. Io vi dico che in ottica di medio -lungo periodo non lo metterei in portafoglio perchè quest’azione si trova attualmente ancora una fase ribassista. Il titolo Unicredit può venir considerato un buon titolo a livello di medio – lungo periodo sopra la resistenza situata a 4,150 euro. Non prima!

grafico Unicredit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi