FTSE MIB AD ALTA VOLATILITA’

.

In queste giornate di contrattazione l’analisi tecnica e l’analisi grafica non ha molto significato. Prevale il panic selling (vendite da panico), la speculazione e le news che provengono da tutti i fronti (politici ed economici nel nostro caso). Qualcun’altro afferma che siccome l’Italia è un paese troppo grande da salvare, un suo ipotetico default coinciderebbe con la fine dell’Euro: quindi speculazione contro l’Italia corrisponde a speculazione contro l’Euro.

Diamo ugualmente spazio all’analisi grafica. Oggi le quotazioni del nostro indice Ftse Mib sono arrivate a quota 17.400 punti circa ritornando ai valori di luglio 2009 (esattamente due anni fa). Quindi, punto più, punto meno, la resistenza citata ha tenuto e ci troviamo quindi in doppio minimo molto largo. Sotto questa quota spazio per un’ulteriore caduta.
Il Ftse Mib oggi sta formando una white candle con lower shadow (la lower shadow indica che i venditori hanno momentaneamente allentato al presa) e la volatilità è estremamente alta (da – 4,00 % alla parità in questo momento). Nonostante il gap down di oggi sia stato chiuso l’indicatore RSI rimane ancora in ipervenduto.

In questo momento non vi sono opportunità a basso rischio sull’indice Ftse Mib che mi sento di consigliarvi, nonostante io abbia preso posizione sull’indice con gli etf.

Grafico di medio periodo dell’indice Ftse Mib
Grafico dell'indice Ftse Mib nel medio periodo

Grafico di breve periodo dell’indice Ftse Mib
Grafico dell'indice Ftse Mib nel breve periodo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi