Gestire le posizioni intraday

.

Cari amici lettori,
in questo periodo le operazioni intraday, cioè quelle che vengono aperte e chiuse nella stessa giornata di contrattazione sono le più profittevoli per le elevate oscillazioni dei mercati finanziari. E’ facile in questo giornate che da un – 1 si possa passare ad un + 1 con estrema facilità.
Vediamo quindi come gestire le operazioni intraday anche sulle azioni Enel: il trading intraday e’ il piu’ amato tra i traders, perche’ molti di essi non si sentono a proprio agio se restano in posizione overnight e che dunque preferiscono staccare alle 17.30. Il trader intraday ha sostanzialmente fatto una scelta di vita: rinuncia ai profitti che possono derivargli da una  posizione vincente in overnight per godersi ciò che resta del giorno con la sua famiglia (o gli amici) e abbandonarsi a un sonno tranquillo, fino al prossimo lampeggiare dei futures sul suo monitor.
Tuttavia il trading intraday e a maggior ragione lo scalping, richiede un particolare atteggiamento mentale, che pochi hanno: la fulmineita’ delle decisioni. Il trader intraday di successo, per la gran parte del suo tempo operativo, deve essere il piu’ possibile vicino a questo modello di comportamento: non deve mai avere bisogno di tempo per riflettere e  deve seguire le sue decisioni senza alcuna incertezza. E non solo: deve essere concentrato esclusivamente sui suoi trades, senza essere disturbato dalla benche’ minima interferenza esterna e interna e deve avere la capacita’ di cambiare istantaneamente parere e posizione laddove si accorgesse di essere dal lato sbagliato.
Il trader intraday vincente non possiede opinioni precostituite, e’ capace di prendere con estrema nonchalance una perdita e cambiare istantaneamente posizione per approfittare della nuova opportunita’ che si e’ creata; professionisti che hanno gia’ abbandonato qualsiasi idea di sé e hanno capito che buono o cattivo in Borsa non esiste.
Personalmente lo scalping non si addice all’operatività del sottoscritto mentre apprezzo particolarmente le operazioni intraday (ad ognuno il suo)…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi