Giocare in Borsa : si può davvero guadagnare ?

.

Partiamo subito col dire che le prime tre parole del titolo non coincidono con il mio concetto di trading. Giocare in Borsa , infatti, contiene in se un duplice significato che, per mio punto di vista, non deve per nessun motivo associato al trading.

Il primo è quello di scommessa mentre il secondo è quello di mancanza di formazione. Chi fa trading e guadagna mai usare la parola giocare e scommettere perché invece un’attività che implica ragionamento, pensiero e analisi. In seconda ipotesi inoltre il 3 % dei traders che non perde (noi e i nostri lettori attivi siamo tra questa percentuale) abbiamo alle spalle esperienza consolidata che ci siamo fatti sia sul campo che attraverso importanti master e seminari.

Fatta questa importante premessa, rispondiamo in maniera sicuramente affermativa alla domanda che ci siamo posti sul titolo: sì, è possibile guadagnare in Borsa investendo i propri soldi!

Come tutti i frequentatori di questo sito, ben sapete che sono solito postare sia i risultati negativi (ce ne sono nella nostra operatività ma sono ridotti veramente al lumicino grazie all’utilizzo adeguato dello stop loss) che quelli positivi (le performace positive ci consentono guadagni continui nel tempo da diversi anni, anche in tempo di crisi “borsisticamente” parlando). Le ultime due operazioni di trading (una già conclusa, mentre ancora aperta) sono state entrambe positive nonostante la titubanza dell’indice Ftse Mib. Di seguito mi fa piacere esporre ai nostri lettori i titoli azionari sui quali abbiamo puntato e le motivazioni che ci hanno spinto a comprare queste azioni.

Azioni Sogefi: è un titolo azionari quotato nel settore Mid Cap e lo abbiamo acquistato non appena la quotazione ha superato la resistenza ubicata circa a 4,050 Euro. Pensate che ora il suo valore è superiore al 4,400 Euro. Noi comunque abbiamo chiuso l’operazione guadagnando circa il 6 % giocando con le azioni Sogefi. In alto in evidenza mostriamo il grafico aggiornato dopo che il titolo azionario ha toccato i minimi di periodo proprio a metà maggio di quest’anno. La tempestività nell’acquisto del titolo in questo caso è stata veramente ottima.

Azioni Brembo: questo titolo maggiormente conosciuto di quello sopra indicato è già entrato più volte a far parte del nostro portafoglio. Lo abbiamo ancora in portafoglio ma sconsiglio a coloro che sono flat ora di acquistarlo poiché il rapporto rischio -potenziale rendimento non è più dalla parte degli investitori. Il grafico delle azioni Brembo era particolarmente interessante ed ero quasi sicuro (quasi ripeto) che avremmo fatto un buon guadagno con questo titolo! Grafico a seguire:

azioni brembo rialzo

Passiamo poi ad analizzare le  azioni Prysmian dopo che ho inserito un post dedicato al caso dell’internal dealing. Riepilogando avevamo visto che le azioni erano state acquistate da persone che ricoprono cariche rilevanti intorno ai 16 euro dopo un crollo. Indovinate a quale valore si trovano ora? 16,98 Euro, una semplice coincidenza?

2 pensieri su “Giocare in Borsa : si può davvero guadagnare ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi