Grafico aggiornato del Ftse Mib con opportunità del momento

.

Cari amici lettori,
qualche lettori mi ha chiesto via mail il motivo per il quale aggiorno poco il Blog: vi rispondo subito. Preferisco i fatti alle parole! Tutto qui! I nostri lettori attivi lo sanno bene!

Per quanto riguarda la Borsa, lo scrollone degli ultimi giorni era stato ampiamente previsto ed è sicuramente salutare. Le vendite hanno colpito in particolar modo alcuni titoli come Eni (che influenza particolarmente l’indice principale Ftse Mib) e Saipem.
Ad ogni modo ci troviamo ora davanti ad una situazione particolare. Vi posto subito in alto il grafico del nostro indice italiano Ftse Mib aggiornato alla quotazione di venerdì 8 febbraio 2013.
Come potete ben vedere da qualche giorno il supporto posto a 16.400 punti di indice circa tiene bene. Attenzione però: quella è un supporto dinamico di medio periodo (non di breve periodo) e quindi, in caso di rottura al ribasso, ci potrebbero essere dei momenti di panic selling, cioè vendite anche importanti causate da momenti di paura e stop loss automatici.
E’ consigliabile quindi al momento dimimnuire le posizioni sul nostro indice azionario, non procedere al momento ad eventuali acquisti e monitorare alcuni titoli per l’eventuale short selling.

Il nostro portafoglio al momento è completamente vuoto, dall’inizio dell’anno abbiamo una peformance più che soddisfacente (naturalmente superiore a quella del Ftse Mib) ed abbiamo individuato alcuni titoli azionari che potremmo vendere allo scoperto nelle prossime giornate di contrattazione appena ci saranno i presupposti. Naturalmente i titoli bancari saranno al solito quelli più colpiti dalle eventuali vendite e su quelli ci concentreremo in caso di rottura del già citato supporto del Ftse Mib. In caso di rottura sconsiglio quindi di acquistare in debolezza: il trend va assolutamente assecondato altrimenti si rischia di farsi del male e perdere parte del proprio capitale accumulato in anni ed anni di duro lavoro!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi