I listini azionari snobbano S&P

.

Cari amici,
nonostante il declassamento di 15 banche italiane da parte di S&P i mercati azionari hanno continuato il loro percorso verso l’alto. Il nostro indice principale Ftse Mib si è fermato a 14.342 punti con una bella performance del 1,54 %. Dopo la tenuta dei minimi di periodo di qualche giorno fa, un primo ottimo segnale sarebbe il superamento della prima resistenza posta a 14.500 punti. Non credo che il nostro paniere principale ce la farà a superare la citata resistenza al primo colpo, forse potrebbe consolidare qualche seduta prima di spingersi oltre.

In questo momento stiamo tenendo sotto osservazione alcuni titoli che potrebbero diventare “buoni” per il medio o lungo periodo. In Borsa infatti è necessario essere avidi quando gli altri sono timorosi e il contrario. Chi si azzarderebbe infatti ad acquistare dei titoli ora? Pochi. I tg hanno appena finito di parlare di giovedì neri, lunedì con miliardi di capitalizzazione persi, ecc. Seguiamo alcuni titoli quindi e appena ci sono i presupposti mettiamoli in portafoglio senza remore di sorta assieme al titolo che già possediamo.

Diamo un’occhiata ora al titolo azionario Fiat visto che alcuni lettori mi chiedono un’analisi in quanto possiedono tali azioni (in perdita). Le azioni Fiat si trovano attualmente alla quotazione di Euro 4,178 con l’ottima performance (+ 3,98 %) ottenuta oggi. Il titolo Fiat si trova attualmente in congestione laterale da alcuni mesi e potrebbe essere in fase di accumulazione. Come già accennavo nei passati post, più lunga è la fase di accumulazione (o distribuzione) più forte e rapido sarà il rialzo (o il ribasso). La prima conferma positiva sul titolo Fiat lo avremmo esclusivamente al superamento della quotazione 4,40 Euro che corrisponde, all’incirca, alla resistenza dinamica di breve periodo.
Diamo un’occhiata al titolo Fiat dove ho cercato di evidenziare le linee di trend, resistenze e supporto di medio e breve periodo.

aggiornamento azioni fiat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi