Il discordo di Draghi e il Quantitative Easing europeo

.

La notizia non è sicuramente dell’ultima ora: risale infatti allo scorso 22 gennaio il discorso di Mario Draghi che ha scosso in positivo i mercati azionari di tutta Europa. Il presidente della Bce ha infatti lanciato il suo bazooka: il quantitative easing europeo. Con quest’ultimo strumento finanziario si vuole dare ossigeno all’economia e alla finanza europea e cercando di aumentare l’inflazione. In questo post andremmo ad analizzare se quanto prospettato dal Mario nazionale ha trovato i consensi degli analisti finanziari, che cos’è in pratica il QE e come quest’ultimo influenzerà i mercati azionari (in particolar modo la Borsa italiana).

Che cos’è il quantitative easing europeo annunciato da Mario Draghi?

Il Presidente della BCE ha riferito che quest’ultima, da marzo del 2015 e per almeno 19 mesi,  provvederà ad acquistare Bond per un controvalore mensile di 60 miliardi di €. Per Bond si intendono sia gli ABS che i Covered Bond nonché i famosi titoli di stato. Draghi ha dovuto fronteggiare le contrarietà del governo tedesco e alla fine è prevalso un accordo secondo il quale, in caso di insolvenza di uno dei paesi emittenti, l’80 % resterà in carico alla Banca centrale nazionale del paese emittente mentre il restante suddiviso tra tutte le banche europee. In poche parole il rischio non sarà condiviso tra tutti. Quello che vi abbiamo sopra descritto è il famoso QE.

Facciamo un esempio pratico per comprendere meglio: in caso la Grecia non riuscisse a pagare le cedole dei propri titoli di stato, la banca nazionale greca dovrà sborsare l’80 % dei titoli mentre il restante sarà suddiviso tra le restanti banche centrali della BCE.

Il quantitative easing durerà comunque fino al raggiungimento dell’obiettivo che è stato individuato nel portare l’inflazione dell’UE al 2 % e quindi sopra la sogli tecnica della cosiddetta deflazione.

Tutti i paesi europeo parteciperanno all’acquisto dei titoli di stato proporzionalmente ai contributi delle banche centrali al capitale della Bce. Di conseguenza i paesi che sborseranno più soldi saranno Germania, Francia, Italia e Spagna.

acquisti quantitative easing

Grafico che mette in evidenza gli acquisti in percentuale che spetteranno a ciascun paese dell’UE. Come si può agevolmente vedere i paesi economicamente più forti parteciperanno con più risorse.

Che conseguenza avrà il QE sulla finanza europea?

Quanto annunciato da Draghi avrà sicuramente degli impatti sia positivi (in maggior parte) che negativi sull’economia degli europei. Vediamo quindi quali saranno i settori che saranno toccati maggiormente dalle mosse della Banca Centrale Europea.

  • Mutui: buone novità per coloro che hanno acquistato o sono in procinto di acquistare casa con un mutuo. I tassi al minimo storico non torneranno a salire nel breve periodo, anzi;
  • Liquidità nei conti deposito: anche in questo caso i tassi con buona probabilità continueranno a scendere. Non sarà più conveniente come una volta lasciare i proprio soldi nei conti deposito che fino a qualche anno fa davano importanti interessi;
  • Attenzione ai titoli di stato: prima di investire in titoli di stato bisogna ben informarsi e valutare l’investimento poiché si rischia di azzerare ogni tipo di guadagno;

Il QE avrà un impatto positivo sulla Borsa?

Questo è l’argomento che ci interessa di più e cioè se il QE porterà guadagni a chi è intenzionato ad investire in Borsa.. Con buona probabilità le azioni saranno nel futuro prossimo il miglior investimento poiché sarà sempre meno convenienti tenere i propri soldi chiusi nei conti correnti e nei conti deposito. Anche in questo caso comunque sarà importantissimo selezionare i migliori titoli azionari: ci sono infatti alcuni titoli che stiamo monitorando e che sembrano, dopo mesi di crolli, svoltare decisamente al rialzo..

Un pensiero su “Il discordo di Draghi e il Quantitative Easing europeo

  1. Da qualche settimana (un mese circa) ho messo gli occhi sul titolo Moleskine. A tuo parere com è messo questo titolo a tuo parere? nelle più ottimistiche delle mie previsioni lo immagino raggiungere quota 2 euro.

    Cordiali saluti, aspetto una sicura e cordiale risposta

    Enrico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi