Il nostro portafoglio

.

Cari amici lettori,
il nostro portafoglio titoli attualmente è completamente vuoto! Abbiamo liquidato ieri il titolo Enel Green Power (unico titolo con un bel trend in mezzo ad una marea di titoli nettamente ribassisti) con un guadagno di circa il 6 % : non male per le attuali condizioni dei mercati finanziari.

Qualcuno di voi insiste a chiedermi se i prezzi adesso sono a sconto. Direi di aspettare e rimanere ancora alla finestra.
Perarltro procedere ad acquisti alle porte del fine settimana risulta particolarmente rischioso visto che tutti i declassamenti e le news negative sono state pubblicate proprio durante il fine settimana.

Una mia previsione sull’indice italiano? Difficile da proporre. Comunque un rimbalzo è alle porte. Troppi gap down ancora aperti sull’ 80 % dei titoli della Borsa italiana. Penso che almeno, tra breve, il gap down sull’indice principale italiano fino a 14.100 possa essere chiuso con un conseguente rimbalzo imminenti di qualche punto percentuale.

Vi posto ora una foto estratta dalla piattaforme della Sim con la quale opero:

sentiment di borsa

Questa è la suddivisione di chi opera con i future sull’indice principale italiano. Vediamo che ben il 93 % si aspetta che il Ftse Mib risalga mentre la restante percentuale che l’indice italiano ceda ancora. Troppo. Troppo alta è la percentuale delle persone che pensano che il Ftse Mib risalga e poche volte si nota un divario del genere. Questa altissima percentuale ci fa sbilanciare ancora verso un possibile rimbalzo.

Oltre a questi indicatori di sentiment di Borsa ne teniamo presenti anche altri: l’ indice vix, il sentiment dei principali forum italiani che discutono di Borsa (e che sono frequentati dal cosidetto Parco Buoi), il differenziale spread btp – bund ( e che in questo momento risulta particolarmente importante), rumors sui mercati economici – finanziari con un orecchio puntato anche alle news politiche. Che a breve ci siano delle novità proprio in quest’ultimo ambito? Vedremo nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi