Investitore medio: errori da evitare!

.

L’errore più comune che viene fatto da un investitore medio nel momento in cui si valutano delle potenziali strade per valutare come investire il proprio capitale è quello della supponenza, infatti non basta semplicemente essere delle persone che seguono in maniera assidua la borsa per definirsi esperti.

Il primo errore che si tende a fare quando si intraprende un percorso del genere è quello legato alla propria capacità di comprensione del mercato, ricordiamoci sempre che come persone che si accostano a un settore nuovo, siamo sempre dei principianti, non lasciamoci prendere la mano pensando di capire tutto.

Un capitale accumulato con fatica nel corso del tempo è un qualcosa che deve essere investito con la massima attenzione, la prima cosa della quale dobbiamo essere provvisti è un pò di buon senso, per prima cosa è necessario avere una buona dose di concretezza, spirito pratico e conoscenza del mercato aiutano.

Tuttavia il mercato per sua stessa natura tende a crescere e a calare, in questo senso è possibile che il nostro piccolo gruzzoletto magari nel corso del tempo maturi oppure no, certamente è vero che nessun investimento in quanto tale può garantire dei guadagni immediati e facili nel corso del tempo.

Togliamoci dalla mente di essere degli esperti del settore, la prima cosa da fare è affidarsi a una persona che lavora in questo settore da tempo, un esperto del settore in quanto tale è per prima cosa una persona che conosce a fondo il mercato, ascolta con attenzione il proprio cliente per cercare di intercettare delle soluzioni di investimento che rispecchino la volontà dell’investitore.

La seconda cosa che deve fare è avvisare su quelli che sono i pericoli e i rischi legati a determinati tipi di investimenti, non promettere miracoli in poco tempo ma avvisare che per guadagnare occorre fare un lavoro di analisi e di costante monitoraggio.

Per quanto riguarda noi dobbiamo sempre tenere presente anche se ci affidiamo al miglior esperto di investimenti, parliamo sempre di una persona che ha i suoi limiti, potrebbe anche consigliarci male, mettiamolo sempre in conto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi