Italia fuori dal G8 nel 2014

.

Nel 2014 l’Italia sarà fuori dal G8 nonostante potrà ancora essere presidente dell’Unione Europea. Ci si chiede naturalmente se, su questa decisione, abbiano influito il debito arrivato al 133% del Pil oppure per le oltre 50mila imprese che, nei primi 8 mesi del 2013, hanno chiuso i battenti.

Nel 2014 l’Italia sarà ancora presidente dell’Unione Europea ma sarà fuori dal G8, sostituita dai paesi emergenti attualmente più competitivi come Pechino (con un Pil in costante crescita) e il Brasile che sta trainando l’economia sudamericana grazie alla ricca dote di materie prime e ad un popolo estremamente giovane. Con queste prospettive purtroppo, la penisola italiana non ha molte possibilità a causa di parametri di crescita che, una volta, non dovevano competere con molti paesi.

Anche l’India sarà in grado di sorpassarci facendo scendere l’Italia di classifica e togliendola anche dai primi dieci posti entro il 2015. Questi paesi emergenti hanno il vantaggio di una consistente popolazione soprattutto giovane, un tenore di vita poco alto e una molteplice disponibilità di materie prime. Dall’altra parte si vede un’Italia con parametri opposti rispetto a questi paesi e con una sconfitta, in riferimento alla Spagna, che ha visto nell’ultimo trimestre la crescita del Pil.

La Spagna ha raggiunto una crescita del Pil adottando però delle misure drastiche per raggiungere un misero 0,1% di crescita dovuto ad un aumento della domanda estera dello 0,4% sottratto però ad una diminuzione dello 0,3% rispetto a quella interna. Questo quanto affermato dal bollettino della Banca Centrale di Spagna. La disoccupazione nella penisola iberica ha però registrato un incremento di oltre 25mila persone e, nel complessivo, hanno raggiunto i 4,7milioni di unità senza un posto di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi