La Germania vuole o non vuole salvare l’Euro?

.

Cari amici lettori,
nel bel mezzo dell’estate è ancora insoluto l’indovinello che ha come testo “La Germania, la Merkel e Schauble vogliono o non vogliono che l’Eurozona rimanga una realtà, sono intenzionati a salvare l’Euro e l’economia dei paesi europei?”.
Non si capisce ancora quali siano le vere intenzioni dei principali protagonisti dell’economia tedesca alla luce dei continui proclami sul salvataggio della Grecia e dell’Euro e successivamente delle smentite sui temi appena affermati.
A noi che facciamo trading sui titoli azionari interessa molto questa questione. Non vogliamo essere egoisti (la salvezza dell’eurozona interessa a tutti, come no) ma una risoluzione dei problemi economici darebbe una mano ad operare con maggiore spregiudicatezza (con possibilità di guadagno molto più elevato) con i segnali di Borsa sulle azioni.

Dal quotidiano Il Sole 24 ore ho preso la foto che ho postato e che semplice e mette in evidenza i contatti che inizieranno lunedì e dureranno per tutta la prossima settimana. E’ uno schema di visite e accordi tra i ministri finanziari dei Paesi di Germania, Spgna, Grecia e Francia. Speriamo che tutto si risolva per il meglio e venga presa uan repentina soluzione ai vari problemi dell’Euro.

Per coloro che mi scrivono via mail chiedendomi se l’analisi fondamentale di Unicredit sia meglio dell’analisi fondamentale di Eni, oppure se l’acquisizione della Società XXX da parte di Fiat possa spingere al rialzo il titolo Fiat Industrial, vi rispondo postando un’immagine:

Vedete che la finanza è diversa dal trading? Non c’è scampo per chi volesse guadagnare in Borsa con l’analisi fondamentale, le notizie che ci pervengono sono di seconda mano e ben costruite allo scopo. La finanza è un cespuglio di società, senza nè capo nè coda. Gli investitori di medio e piccolo livello, per operare in Borsa ed accrescere il loro patrimonio, devono ricorrere a segnali su azioni con l’analisi tecnica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi