LE MIE REGOLE DEL TRADING

.
Dopo svariati anni di trading, i primi all’insegna delle batoste, i successivi con notevoli soddisfazioni, volevo mettere nero su bianco (non tanto per insegnare ma quanto per ricordarmelo durante l’attività di trading) delle semplici regole di base per preservare il nostro capitale iniziale destinato all’attività speculativa:
         Opera con calma, disciplina e metodo;
         Non andare mai contro il trend;
         Opera sia in long che in short;
         Se non sei sicuro dell’operazione non farla;
         Evita di realizzare piccoli profitti e grandi perdite;
         Non mediare per aggiustare una perdita, usa gli stop loss;
         Non comprare solo sui supporti e vendere sulle resistenze;
         Non lasciare che un’operazione in profitto si trasformi in perdita;
…e (forse la più importante) se il metodo, in un lasso di tempo prestabilito, non genera guadagni forse è giunto il momento di cambiarlo!

6 pensieri su “LE MIE REGOLE DEL TRADING

  1. – Ciao Andrea;
    – Ciao Giacomo M: non riuscirei a farti un sunto preciso in poche righe. Comunque analisi tecnica classica coadiuvata da indicatori di tipo moderno (rsi, momentum, pista ciclica, ecc.) per cercare di cogliere il trend sia in rialzo che in ribasso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi