LE PERDITE VIRTUALI

.

Cari Amici,
iniziamo la settimana borsistica facendo riferimento al concetto di PERDITA VIRTUALE.
Molte persone si tengono in portafoglio azioni con percentuale di perdita del 10 – 20 – 30 – 40 – 50 % (e anche di più) rincuorandosi del fatto che la perdita è VIRTUALE. Cioè fino a quando non vendo e non incasso materialmente la perdita, essa non esiste e posso tirare un sospiro di sollievo.

Facciamo un esempio: Ho comprato Unicredit a 3,00 Euro, adesso vale 1,50 Euro, sono in perdita virtuale del 50 % ma fino a quando non incasso materialmente la perdita posso stare anche sereno.

Un paragone: faccio un incidente in autovettura, la rovino l’autovettura con un danno di 3000 Euro e quest’ultimo è virtuale sino a quando non vado dal carrozziere. Posso esser sereno fino a quando non vado dal carrozziere perchè il danno è virtuale!

Se avete in portafoglio delle perdite con le percentuali sopra citate forse è meglio che rivediate il vostro modo di fare trading!

Un pensiero su “LE PERDITE VIRTUALI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi