Lo scenario di Borsa Italia

.

Cari amici lettori,
non ci sentiamo da qualche giorno perchè lo scenario è immutato, i problemi rimangono e lo scenario di Borsa Italia, come dei restanti mercati azionari, è uguale.
Uguale non significa che non ci sono titoli degni di interesse ma che, sebbene il nostro indice sia ben impostato al rialzo, forse dovremmo aspettare ancora un pò per vedere dei forti segnali sul nostro indice principale Ftse Mib. Abbiamo comunque notato che vi è una certa forza relativa (Rsi) del nostro paniere principale rispetto a quelli delle altre nazioni. In Borsa (come nella vita) si parla sempre di cicli e in questo caso stiamo vivendo un ciclo breve della Borsa italiana.

Scendendo nello specifico, come da grafico che sopra vi posto, il nostro indice è ripartito a razzo ed ha concluso la giornata di contrattazione di venerdì 31 luglio sopra i 15.000 punti e ciò fa ben sperare. Siamo comunque in un momento in cui la lettura del grafico dice ben poco: il grafico del Ftse Mib è un pò sporco (come si dice in gergo) e quindi l’analisi tecnica in questo caso spazio all’analisi discrezionale sui singoli titoli.

In questo momento siamo contenti di aver ancora in portafoglio il titolo Mediaset con una performance di circa il 9 % che manteniamo (non è più il momento di comprarla) e ci resta che gestire la posizione dei migliore dei modi. Abbiamo messo l’occhio su 3 nuovi titoli che, a determinate condizioni, potrebbero fare molto bene nella prossima giornata di contrattazione. Impostiamo gli ordini in macchina ed operiamo con serenità e pronti a colpire quando l’occasione di presenta davanti ai nostri occhi. Il nostro Trading System predilige investimenti a basso rischio e con performance anche improvvise e importanti di qualche giorno.

Restate sintonizzati perchè è quasi pronta un’interesse videoanalisi sul Titolo azionario Enel!    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi