Long su Acea e short su Tenaris

.

Cari amici lettori,
i mercati finanziari hanno ingranato la retromarcia dopo alcuni giorni di buoni rialzi capitanati, soprattutto, dalle azioni dei titoli bancari. Quest’ultimi, infatti, hanno messo a segno rialzi a doppi cifra. Il trend positivo di breve termine non è messo in discussione e salutare, prima di ulteriori accellerazioni, è una presa di beneficio leggera o una fase di consolidamento. Facciamo comunque attenzione perchè continuano ad arrivare le news e i rumors dai vari fronti economici, politici e finanziari: vedasi declassamento di 34 banche italiane su 36 e le tensioni sociali provenienti dalla Grecia.

Come sappiamo non bisogna mai andare contro il trend (attualmente positivo) e le posizioni controcorrente vanno aperte con cautela.
Qualche giorno fa avevamo indicato via mail il titolo Acea. Lo abbiamo messo in portafoglio.
Vediamo il grafico delle azioni Acea.
grafico Acea
Le azioni Acea si sono portate, con forza e senza gap up, sopra l’importante quotazione di 5 euro. Il titolo Acea ha comunque già raggiunto il nostro target price che avevamo indicato e precisamente a 5,250 ed abbiamo chiuso l’operazione di un guadagno del 5 % circa. Non male.

Ieri abbiamo anche effettuato un’altra operazione di trading di breve periodo e che incorpora un buon rapporto rischio -rendimento. In particolare abbiamo venduto allo scoperto le azioni Tenaris.
Vediamo il grafico che, come al solito, vi allego:
azioni Tenaris
Le azioni Tenaris sembrano aver trovato un massimo di periodo un paio di settimane fa e potrebbe adesso invertire la rotta. Perchè proprio Tenaris? Perchè Tenaris, si nota dai grafici, segue dei trend precisi che porta avanti anche per diversi giorni. Le posizioni allo scoperto le abbiamo aperte alla quotazione di 15,00 Euro a contatto con la resistenza dinamica di breve periodo. Le azioni Tenaris hanno chiuso le contrattazione con una black candle ed ora non ci resta che gestire la posizione con calma settando il titolo. siamo comunque già in guadagno di circa 1,50 %…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi