L’oro scende ma è fisiologico!

.

Molti investitori sono preoccupati dal fatto che il prezzo dell’oro ha preso un trand molto specifico, infatti da un pò di tempo a questa parte ha iniziato una corsa alla discesa inarrestabile, molti preoccupati si interrogano su questo fattore di discesa del suo valore inarrestabile.

Questo desta non poche preoccupazioni in tutti quegli investitori che nel corso del tempo, hanno magari investito una parte dei loro capitali in questo bene rifugio da tutti considerato molto importante, tuttavia ci sentiamo di poter sfatare queste inquietudini di molte persone.

Il fatto che il prezzo dell’oro tenda a scendere è un processo fisiologico, infatti solitamente le previsioni di crescita dell’oro sono legate a un andamento progressivo e molto lento nel tempo, parliamo di un arco temporale che vai dai 5 fino ai 20 anni, il prezzo dell’oro è strettamente legato alle politiche che adottano i singoli stati nel quadro mondiale.

Tutte le volte che per una serie di motivazioni legate a una economica che rallenta la sua corsa o magari in presenza di una crisi economica specifica, si decide di incrementare quella che è un aumento della massa monetaria, per questo motivo nel momento in cui questo aumento di massa monetaria viene decisa, vengono anche incrementate le riserve auree.

Per questo motivo il suo valore nel tempo tende a salire, invogliando sia privati che stati a far crescere quelle che sono le riserve auree, questo magari anche tramite l’incremento di depositi di oro in paesi esteri, tuttavia questo stesso meccanismo identificato come il principale artefice dell’aumento e della discesa dell’oro ha fasi cicliche.

Per questo motivo non bisogna stupirsi del fatto che in questo preciso momento storico l’oro sta scendendo, il fatto che l’economia mondiale si stia riprendendo, in modo particolare quella degli Stati Uniti, fa in modo tale che le riserve monetarie e auree non vengano incrementare, alla luce di questo modo di agire è molto probabile che il valore dell’oro tenda nuovamente a scendere, tuttavia non c’è da preoccuparsi in tal senso, infatti sono fasi cicliche, il valore di un investimento del genere va valutato in un arco temporale molto lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi