Le opzioni binarie sotto la lente d’ingrandimento della CONSOB

.

Gli investimenti in borsa non sono più un “affare” solo per gli esperti di finanza. L’avvento del trading online delle opzioni binarie in Italia ha reso accessibile questo mondo anche a persone che coltivavano una grande passione e sono sempre attenti all’andamento della Borsa Italiana, ma non hanno mai avuto un reale confronto con gli strumenti finanziari.

 Questa tipologia di trading online, inoltre, viene eseguita in totale sicurezza grazie alla CONSOB che ha riconosciuto diverse piattaforme, come anyoption che è un broker certificato per le opzioni binarie. Impossibile riuscire ad avere tutela migliore, infatti, come è ben noto, le Autorità amministrative di tutti gli organismi di regolamentazione europea hanno il compito di tutelare gli investitori, senza escludere, ovviamente, chi decide di confrontarsi con questi strumenti innovativi.

 Non è semplice riuscire ad ottenere tale licenza, infatti, in Italia la Commissione Nazionale per le società e la Borsa ha recentemente bloccato diversi broker che non rispettavano completamente i canoni per riuscire ad esercitare all’interno del mercato italiano.

 Solitamente, la CONSOB premia piattaforme come anyoption per diverse ragioni. Il sito ufficiale diventa uno dei banchi di prova fondamentali per riuscire a portare a termine le verifiche preliminari, ma anche i portali esterni collegati al sito vengono controllati con attenzione.

 Nello specifico, all’interno del sito ufficiale la CONSOB verifica le registrazioni dei conti di gioco con la finalità di tutelare gli investimenti da parte degli utenti italiani e la privacy di ognuno. Inserire esempi, creare delle vere e proprie guide per gli utenti e offrire prospettive di investimento regolari diventano caratteristiche fondamentali per offrire una piattaforma di trading regolarmente certificata.

Come detto in precedenza, anche l’attività offsite va a finire sotto la lente d’ingrandimento della CONSOB. Per essere più precisi, è buona pratica per i broker non pubblicare messaggi promozionali che non descrivono perfettamente l’attività offerta.

 Per fortuna, in Italia le società regolamentate sono in monitoraggio costante e gli investitori del Belpaese possono esercitare tranquillamente la loro passione senza avere nessun tipo di preoccupazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi