Oscillatori di ipercomprato e di ipervenduto

.

Cari amici lettori,

qualche post fa facevo riferimento agli indicatori di trading come importante aiuto a coloro che operano in Borsa come lavoro sia per coloro che fanno trading occasionalmente o la considerano un’attività part-time.

In questo post parleremo di oscillatori di ipercomprato e di ipervenduto. Gran parte dei traders conosce questi 2 oscillatori. In base alla percezione diffusa, le regioni di ipervenduto coincidono di norma con punti di minimo del mercato, mentre le regioni di ipercomprato si verificano contemporaneamente ai massimi del mercato L’abbinamento risulta semplice e immediato, in quanto molti di noi associano una situazione di ipercomprato a vendite a basso rischio. Questa interpretazione molto diffusa è corretta solo in parte.

Ricerche condotte da alcuni analisti finanziari evidenziano che in parte del tempo in cui si produce una situazione di ipercomprato o di ipervenduto il mercato inverte direzione, proprio come molti si aspettano. Tuttavia, per il tempo restante, il mercato segue il suo trend prevelente e sarebbe del tutto sbagliato aspettarsi un’inversione.

Ma quali sono attualmente le azioni italiane del Ftse Mib con la forza relativa maggiore, cioè un l’indicatore di ipercomprato più alto?

  1. Azioni Tod’S (grafico in evidenza);
  2. Azioni Unicredit;
  3. Azioni Exor

E quelle con l’indicatore di ipervenduto più elevato? Cioè quali sono le azioni più deboli in questo momento?

  1. Azioni Stm;
  2. Azioni Telecom Italia;
  3. Azioni Ansaldo

Come vi ho spiegato sopra non è una buona tecnica di trading vendere allo scoperto titoli in ipercomprato e comprare quelli in ipervenduto. Scopriremo nelle prossime puntate come utilizzare correttamente questo indicatore di trading molto utile.

2 pensieri su “Oscillatori di ipercomprato e di ipervenduto

  1. Grazie!!!
    Pur operando da diversi anni nel mercato italiano e USA, ritengo i Vostri articoli improntati ed comunicati con equilibrio e responsabilità, e se mi ” consentite ” anche con professionalità,
    Con tutta onesta’ non nascondo, che in qualche circostanza siete stati, anzi sempre !!!!, un
    riferimento di raffronto con le mie personali valutazioni su singoli titoli ( che non sono sempre ” azzeccate!!!).
    Mi ritengo, in un prossimo futuro, di essere un lettore che vi seguirà sempre più attentamente.
    Nuovamente grazie.
    Renato Colacchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi