Principi generali del comportamento dei prezzi

.

Nell’ultimo post dedicato all’analisi tecnica di borsa avevamo visto le caratteristiche dello swing trading. Dedichiamo ora un intero post all’individuazione dei principi generali del comportamento dei prezzi dello swing trading, cioè quello alla base della mia operatività di Borsa.

Gran parte dei modelli si swing trading di breve periodo contraddistinti da elevata probabilità che si sono affermati nel tempo si fondano su uno dei quattro principi fondamentali di comportamento dei prezzi, principi che possono essere quantificati. Praticamente tutti i sistemi automatici (trading system, macchinette) si basano su uno di essi. Nonostante questi concetti possano essere verificati e siano ritenuti duraturi e solidi, lo swing trading inteso in senso tradizionale dovrebbe comunque essere considerato un metodo piuttosto che un sistema. Di seguito andiamo ad analizzare il 1° principio e che è quello più importante.

Un trend ha maggiore probabilità di continuare che invertirsi: questo è uno dei principi cardine della teoria di Dow. Un trend al rialzo viene definito come incremento del punto di massimo e del punto di minimo; lo stesso vale al contrario per un trend al ribasso. Se il mercato registra un trend ben definito, le operazioni più probabili si verificheranno nella direzione del trend. Quando il prezzo si muove lungo un trend chiaramento definito, esistono numerose strategie di ingresso basate sui piccoli ritracciamenti che si verificano lungo il percorso.

Queste reazioni consentono al trader di trovare il punto in cui il rischio è minimo, continuando comunque a cercare un nuovo tratto lungo la direzione del trend. Il livello iniziale posto come obiettivo è rappresentato da un test del punto di massimo o di minimo dell’oscillazione più recente ma, in una situazione ideale, il mercato percorrerà un nuovo tratto ascendente o discendente.

Il trader dovrebbe essere consapevole di alcune caratteristiche dei trend. L’assenza di figure ben definite dell’oscillazione o del prezzo implica una continuazione del trend. Nel caso di un trend stabile al rialzo, i prezzi possono lievitare in modo costante e regolare. Un’azione di stillicidio lento e costante dei prezzi possono caratterizzare un trend al ribasso.

Questo tipo di ambiente può essere frustante per un trader ma bisogna ricordare che, una volta instaurato un trend, occorre molto tempo per invertirlo. Non bisogna mai tentare una mossa in controtendenza in un mercato che si muove poco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi