Resoconto giornata di Borsa di oggi 10/07/2013

.

Cari amici lettori,

anche questa volta l’agenzia di rating S&P ha avuto la meglio sulla nostra Borsa italiana. Dopo la bocciatura ed il declassamento di ieri, infatti, il Ftse Mib è andato a chiudere in territorio negativo con una peformance di – 0,72 % ed è risultata la peggior Borsa dell’Europa. Questa volta non sono stati colpiti dalle vendite i titoli bancari (Banca Popolare di Milano ha avuto un rialzo di quasi 6 punti percentuali) ma alcune utilities.

Come abbiamo visto nel precedente post siamo ancora all’interno di quella fase laterale che abbiamo accennato. La stragrande maggioranza dei nostri lettori partecipando al sondaggio è propensa proprio per un movimento laterale (anche io sono di questo parere) oppure per un andamento al rialzo. Pochi traders hanno invece optato per un crollo delle Borse ma sappiamo che in finanza c’è da aspettarsi di tutto. Tenete presente inoltre che nel mese di Agosto i volumi saranno ridotti al minimo per via delle vacanze estive ed una piena operatività dei grossi brokers ed investitori istituzionali si avrà solamente a partire dai primi giorni del mese di settembre.

Per sola curiosità posto in alto in evidenza il grafico delle azioni Mediaset che meritano sicuramente attenzione. Il rialzo poteva essere preveduto visti i volumi del fondo e della configurazione grafica nei pressi del minimo. Non importa, ci è sfuggita ma stiamo per inserire nel nostro portafoglio altre 2 azioni che potrebbero far bene proprio come Recordati (circa + 8 % da quando l’abbiamo messa in portafoglio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi