ULTIMI MOVIMENTI DELLE BORSE INTERNAZIONALI

.
L’andamento di indici e azioni a livello di trading online è piuttosto interessante nelle ultime giornate. La seduta di mercoledì si apre infatti con le Borse europee che non brillano per particolari rialzi e al contrario più la decisione della Banca Centrale Europea relativamente ai tassi si avvicina, più queste sembrano indebolirsi. Vediamo il FTSE MIB, Ftse All Share scendere dello 0,15% sulla scia ribassista seguita anche da Parigi e Francoforte; l’unica piazza europea che registra un rialzo è Londra con un +0,17%.
Jean-Claude Trichet, presidente della Bce, aveva preannunciato l’aumento del tasso di riferimento dell’Eurozona ad inizio marzo esprimendo la sua preoccupazione in tema di stabilità di prezzi che richiedono a questo punto una “forte vigilanza”. Materie prime e beni alimentari hanno recentemente riscontrato un innalzamento dei prezzi che ha portato ad un inevitabile aumento dell’inflazione. I fattori in gioco sono molteplici e vedono tra i principali protagonisti il tragico terremoto in Giappone, la crisi nei paesi medio orientali e nord africani (sfociata in Libia in una vera e propria guerra civile e nell’intervento dell’Onu) e la precaria situazione di debito di Grecia, Iralanda e Portogallo che trascinano l’economia europea in una fase nuovamente stagnante. Sono infatti ancora molte le banche dei paesi nominati sono ancora fortemente vincolate alla liquidità europea, motivo per cui la Bce ha esteso fino al mese di luglio tutte le misure straordinarie di sostegno al settore bancario.
Sul fronte italiano i riflettori sono puntati su Intesa Sanpaolo che ha guadagnato un + 1,41% subito dopo aver annuncuato il maxi aumento di capitale di 5 miliardi di euro; le restanti società che compongono il comparto bancario restano invece generalmente piatte se non al ribasso. Gli altri titoli in testa a Piazza Affari sono Fondiaria SAI a +4,92% e Generali a 0,5% che attende il risultato del Cda straordinario previsto in giornata. Anche Finmeccanica attira l’attenzione degli investitori relativamente al cambio delle nomine in corso, Giuseppe Orsini è stato nominato nuovo Amministratore Delegato dal Ministero del Tesoro mentre pierfrancesco Guarguaglini coprirà il ruolo di Presidente.
Sul fronte dei mercati asiatici Tokyo ha chiuso in negativo con una perdita dello 0,32%. Questi risultati sono il segnale dei distruttivi effetti del terremoto che ha sconvolto il paese lo scorso 11 marzo che confermano l’impossibilità dei big nipponici del settore manifatturiero e dell’auto di tornare al pieno regime produttivo. Moody’s ha prognosticato un possibile taglio del rating per Toyota in seguito ai ritardi registrati nelle consegne di componenti agli impianti nordamericani.
Per sfruttare l’andamento dei mercati finanziari, dalle azioni al forex passando per materie prime e opzioni, sempre più investitori stanno adottando nel proprio portofolio d’investimenti il trading online con CFD che permette l’accesso a migliaia di mercati direttamente attraverso la piattaforma online (a cui si può accedere sua dal computer che dal telefono cellulare). Per avere più informazioni in merito visita il sito di IG Markets.
Il nostro servizio di trading online comporta un elevato livello di rischio e può determinare perdite che eccedono il vostro investimento iniziale; accertatevi di aver pienamente compreso i rischi in cui potreste incorrere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi