Una dolce discesa in Borsa …

.

Cari amici lettori,
è qualche giorno che non ci sentiamo non per mancanza di voglia ma perchè quello scritto nell’ultimo post è ancora valido e non ci sono molte novità dal fronte.
Per quanto riguarda le azioni Intesa San Paolo è ancora buona l’analisi in quanto siamo ancora in piena divergenza rialzista e la resistenza posta a circa 1,00 Euro, in qualche modo, sta ancora tenendo. Abbiamo visto comunque come sia difficile trovare il timing giusto per l’entrata.

Noi comunque continuiamo ad operare con la giusta serenità e metodologia seguendo i segnali di trading che verranno inviati agli utenti attivi via mail…

Qualche investitore cassettista mi sta chiedendo dei consigli (previsioni) su singoli titoli azionari detenuti da lungo tempo… Le richieste vanno postate sullo spazio dedicato ai commenti e posto sotto ogni articolo. una risposta generica che vale comunque per tutti i possessori di titolo sia che essi siano investitori di lungo periodo (cassettisti) sia di medio, breve e brevissimo periodo (traders): utilizzate sempre gli stop loss e non permettete che il titolo vada in negativo di 2 cifre ( – 30, – 40, – 50 %). La situazione potrebbe diventare irrimediabile!

Per quanto riguarda la situazione del nostro indice italiano Ftse Mib, il grafico risulta ancora negativo e la chiusura di venerdì è stata particolarmente negativa ed ora possiamo attenderci un ritorno ai minimi del 2009 intorno ai 12300 punti. Sotto questa quota riprenderanno i panic selling che sono veramente mancati in queste gionate di contrattazione borsistica.

Per quanto riguarda le azioni Fiat i ribassi, nonostante il trend di breve periodo sia ancora positivo, potrebbe ancora non essere finiti: i volumi infatti nelle ultime sedute non sono stati bassi e il gap up a 3,64 Euro è ancora intatto ed è oramai a portata di mano.
Grafico in allegato delle azioni Fiat:
azioni Fiat e il grafico

Non ci resta comunque che vedere le prossime giornate di Borsa e prospettare comunque massima prudenza in Borsa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi